Home » Nei Municipi

Nei Municipi

Giornalino «MaranXMilano»

Candidati nei Municipi

Municipio 1

Giulia Iovino

Sono Giulia Iovino, 30 anni, nata e cresciuta a Milano. Laureata in Linguaggi dei Media, ho lavorato in editoria e comunicazione. Per me Milano è la città più europea d’Italia, esempio di inclusività e cultura diffusa. Per questo mi candido: per continuare questo percorso virtuoso e rafforzarlo nel rappresentare i cittadini e le loro istanze.

Luca Pedercini

Vivo a Milano da 25 anni, nato a Bergamo nel ‘72 in una famiglia di artigiani e commercianti. Mi sono mantenuto a Scienze Biologiche con mercati di antiquariato e organizzando concerti di musica antica. Dopo la Laurea (110 e lode) ho lavorato come Ricercatore e, contemporaneamente, ad Altroconsumo. Ora sono Consulente Scientifi­co e Formatore Cosmetico Farmaceutico, lavoro nel campo della salute e dell’estetica come Agente di Commercio a Partita IVA.

Andrea Facchini

Mi chiamo Andrea Facchini, ho 54 anni, sono Dirigente nel campo della Trasformazione Digitale. Con mia moglie, medico, abbiamo due ragazzi e un cane. In famiglia siamo tutti Scout, ci occupiamo di Scuola Pubblica e Sport e vogliamo contribuire a creare un mondo migliore! Abito in Ticinese, amo la Zona 1 per la sua dimensione metropolitana e di quartiere, voglio Milano ancora più VERDE e sostenibile.

Gianmarco Rossi Montecuccoli

41 anni, imprenditore innamorato da sempre di Milano, città in cui sono cresciuto personalmente e professionalmente. Attivo tramite comitato di zona e volontariato nella tutela dei diritti della collettività.

Barbara Bader

Sono nata nel 1974 a Milano dove attualmente vivo e lavoro. Dopo gli studi classici ho iniziato a lavorare nel settore della comunicazione per proseguire poi con le attività della società di famiglia. Ho due ­figli adolescenti. Ho cominciato ad occuparmi di politica per i miei, all’epoca, bambini e i loro coetanei. Mi candido perché credo nella partecipazione e voglio impegnarmi ad ascoltare i cittadini e raccoglierne le istanze.

Agnese Gallo

Sono nata e cresciuta in Porta Romana, e negli anni con occhi da bambina, adolescente, studentessa e giovane professionista ho visto cambiare la città, e in particolare la zona. Oggi ho trenta anni, e da quando- undici mesi fa- è nata Lia, guardo le cose da un’ulteriore prospettiva. Partecipe da sempre alle questioni legate al Comune, ma mai direttamente, ho scelto di candidarmi perché ho voglia di contribuire a rendere il nostro territorio ancora più inclusivo e attento alle esigenze di tutti.

Municipio 2

Elena Cervetti

Mi chiamo Elena Cervetti, ho 27 anni e sono laureata in Relazioni Internazionali all’Università statale di Milano. Sono nata e cresciuta a Milano, sulla Martesana. Fin dal liceo mi sono appassionata alla vita politica, in particolare per quanto riguarda i diritti umani e civili. Questa mia passione mi ha portato a svolgere uno stage in Parlamento Europeo e al Comune di Milano, dove supporto l’assessorato all’educazione. Per il nostro quartiere sogno un futuro più equo e accessibile, dove solidarietà e pari opportunità siano la regola, non l’eccezione.

Lucia Frassoni

Sono Lucia Frassoni, classe 1984, genovese di nascita e milanese da oltre 10 anni. Ho scelto Milano come città dove mettere radici e costruire la mia famiglia. Sono sia una mamma che una lavoratrice e sono sensibile a tutte le tematiche che ruotano attorno al mondo del femminile e della maternità. Mi candido per il Municipio 2, dove vivo, per contribuire personalmente a migliorare le cose mettendomi a disposizione dei miei concittadini. Insieme si può migliorare!

Serena Luglio

Sono nata a Varese e dopo il Liceo Classico mi sono trasferita a Milano per frequentare la Bocconi. Attualmente lavoro in American Express ed ho dato vita a Swapush, una startup sul baratto. Vivo in Municipio 2 da vent’anni e sono stata per 3 anni Amministratrice della Benedetto Marcello Social Street, ruolo che ho abbandonato a seguito della candidatura. L’esperienza della Social Street mi ha inevitabilmente avvicinato alle tematiche di quartiere ed abitando in Ferrante Aporti sento vicino il tema della sicurezza. Mi candido perché voglio portare la mia esperienza all’interno del Municipio e collaborare al miglioramento della qualità di vita, anche attraverso azioni che partano dal basso.

Davide Portanome

Sono nato a Milano nel 1976 e vivo nel quartiere Precotto. Sposato e papà di due bimbi nati nel 2009 e nel 2012. Visual Designer laureato al Politecnico di Milano e professionista creativo nel mondo della comunicazione aziendale dal 2001. Genitore partecipe con ruoli attivi nella realtà scolastica dei miei figli. Membro per 4 anni della RCCM milanese in cui mi sono occupato in particolare di digitalizzazione. Scout AGESCI di formazione, ho ricoperto ruoli di capo e responsabile a diversi livelli.

Municipio 3

Guglielmo Pensabene

Mi chiamo Guglielmo Pensabene, ho 22 anni e sono cresciuto nel Municipio 3. Mi candido perché credo in una Milano sempre più verde e accessibile per tutti. Ho organizzato diverse attività di volontariato e facendo politica, con il mio circolo 02PD,  ho capito che non c’è davvero crescita finché qualcuno rimane indietro.

Camilla Polo

Sono Camilla Polo, nata a Milano al Casoretto. Ho 21 anni e studio Giurisprudenza. Da sempre credo nei principi di solidarietà e collaborazione, e per questo mi sono dedicata a numerose attività di volontariato come il supporto agli anziani, il tutoraggio e l’animazione per i bambini. Mi candido in Municipio 3 perché sogno una città più attenta alle necessità dei suoi cittadini e più propensa ad ascoltare la voce dei giovani.   

Filippo Rossi

Mi chiamo Filippo Andrea Rossi e ho 48 anni. Sono nato a Genova ma da 37 anni vivo a Milano, dove mi sono laureato in Ingegneria Elettronica al Politecnico. Oggi lavoro come Project Manager e sono consulente nelle telecomunicazioni. Nella scorsa consiliatura municipale ho ricoperto il ruolo di Vicepresidente del Consiglio con la delega alle Pari Opportunità e ai Diritti, temi che mi interessano e a cui mi sono dedicato da sempre. In questi 5 anni appena trascorsi mi sono occupato del territorio del Municipio 3 e delle esigenze delle cittadine e dei cittadini, voglio continuare a farlo per migliorare sempre più #lazonacheamo

Valeria Borgese

Sono nata a Milano e vivo in Città Studi, sposata con due ­figli. Sono laureata in Lettere Moderne; ho lavorato sempre nella pubblica amministrazione in ruoli dirigenziali. Sono stata eletta consigliera del Municipio 3 nel 2016, dove ho ricoperto il ruolo di Presidente della Commissione Commercio e Partecipazione; mi sono occupata inoltre di territorio, donne e diritti.

Sergio Boniolo

Sono Sergio Boniolo, analista informatico, laureato in sociologia. Mi dedico alla cura delle persone e del territorio dagli anni‘90. Attualmente capogruppo PD al Municipio 3, Vicepresidente della Commissione Politiche Sociali e Sicurezza e referente di Unità Educativa (nido e infanzia). Amo i viaggi, la storia dell’arte e le camminate in montagna con mia moglie. In un mondo sempre più globale voglio continuare a prendermi cura di ciò che mi circonda e migliorarlo. Vicinanza e cura delle persone e dell’ambiente.

Claudio Santucci

Milanese di adozione, sono sempre stato appassionato alla politica come partecipazione attiva per il bene comune. Fin da quando ero a Firenze mi riferivo a sindaci come Giorgio La Pira e Luciano Bausi, che hanno lasciato un segno nella comunità fiorentina e nazionale. Ho conseguito la laurea in Scienze Politiche e lavoro come informatico in una multinazionale. Essere presente in Municipio sarà un impegno e una passione per me e per chi, come me, vive questa città nel segno dello “stare bene tutti, stare meglio tutti”.

Patrizia Tancredi

Mi chiamo Patrizia Tancredi, da 30 anni vivo e lavoro nel Municipio 3 come imprenditrice nel settore delle assicurazioni. Grazie ai miei due ­figli per 18 anni mi sono impegnata in diversi Consigli d’Istituto alla Pisacane, alla Stoppani e al Virgilio. Ho deciso di accettare la candidatura perché voglio impegnarmi per migliorare ancora di più il nostro Municipio attraverso i valori dell’equità sociale e culturale e perché credo che siano l’impegno e le azioni concrete a fare la differenza.

Marco Andolfi

Torinese di nascita e milanese d’adozione, da oltre 18 anni vivo nel Municipio 3. Nuovo alla politica ho deciso di fare questo passo per amore dei quartieri che ben conosco e frequento: cammino, corro, faccio sport e bici con la mia famiglia che include un vivacissimo labrador. Da  10 anni sono un imprenditore: ho fondato un’azienda che opera nel settore della trasformazione digitale per contesti economici complessi e s­fidanti, dopo aver maturato una lunga esperienza professionale in primarie aziende multinazionali tra Milano, Londra e Vienna.

Alessia Giuliani

Mi chiamo Alessia Giuliani, ho 29 anni, sono nata e cresciuta in Porta Venezia. Sono laureata in Scienze dei Beni Culturali e ho conseguito un Master in Mediazione Religiosa. Sono una consigliera uscente e in questi cinque anni ho partecipato ai lavori delle Commissioni Cultura, Educazione e Bilancio. Il mio impegno per il Municipio 3 vorrei continuasse per i prossimi cinque anni, non solo per portare a termine alcuni progetti iniziati, ma per proporne molti altri.

Municipio 4

Tommaso Stefanelli

Milanese, 39 anni, medico specialista, sviluppo farmaci in una grande multinazionale. Accanto alla carriera medica da oltre 10 anni mi sono occupato di tecnologia in grandi e piccole imprese del settore. Padre di due ragazzi e marito di Erika, sono vicepresidente di Fondazione Edu, una onlus che sostiene lo studio in Africa.

Annalisa “La Pisa” Turroni

Sono Annalisa Turroni, detta La Pisa, e mi candido come consigliera per il Municipio 4; sono legata al quartiere: sia per la famiglia – che risiedeva nelle case popolari di Via Etruschi – sia per aver fondato l’Associazione “Loggia di Calvairate”. Supporto la zona come fonte di Primavera culturale e le attività di ­fioritura del territorio. Voglio mettere a disposizione del Municipio il mio animo vermiglio per una città migliore, che ti metta di buon umore.

Francesco Arena

Mi chiamo Francesco Arena, ho 50 anni, sono nato a Salemi un comune della splendida provincia di Trapani. Mi sono trasferito a Milano nel 1990 da studente e qui mi sono laureato in Economia Aziendale con specializzazione in Economia delle Amministrazioni Pubbliche. Sposato e padre di due figli, da circa 20 anni svolgo la professione di consulente e mediatore immobiliare e gestisco due agenzie su Milano e una in Sicilia.

Davide Borghi

Mi chiamo Davide Borghi, ho vent’anni, sono nato e cresciuto all’interno del Municipio 4. Ho da poco concluso il primo anno di Scienze Politiche alla Statale di Milano. Durante l’anno della maturità ho scritto, insieme ad un mio prof. del biennio del liceo scientifi­co, Paolo Quaglia, un libro dal titolo “Lettura a due voci dei Promessi Sposi”. Sin dal catechismo ho frequentato l’oratorio Kolbe, diventando prima animatore estivo e poi, per circa tre anni, educatore. Gioco a pallanuoto da molto tempo, allenandomi, dal 2015, nella piscina di via Mecenate. Durante il triennio al liceo classico ho iniziato a collaborare come volontario con “Libera”. La passione per la politica nasce al liceo, si concretizza con l’iscrizione al circolo 02PD. Ho scelto di candidarmi perché intendo mettermi a disposizione della zona, per contribuire a migliorare la qualità della vita nel nostro municipio.

Municipio 5

Michele Valtorta

Mi chiamo Michele Valtorta, ho 47 anni, sono nato a Milano e vivo da sempre a Gratosoglio, il quartiere più a sud di Milano. Sono Consigliere di Municipio 5 di opposizione, eletto nelle liste del Partito Democratico alle precedenti elezioni amministrative del 2016. Ho svolto il mio ruolo con costanza, serietà e determinazione in particolare sugli argomenti dei quali mi occupo quotidianamente. Ho scelto di ricandidarmi per continuare a lavorare con passione per il nostro territorio.

Chiara Todesco

Mi chiamo Chiara Todesco, ho 18 anni e studio Relazioni Internazionali. Sono co-fondatrice del movimento “Studenti Presenti” che si è battuto per la scuola, organizzando sit-in e portando le esigenze della nostra generazione davanti al Parlamento.    Mi candido in Municipio 5 per essere un ampli­catore di quelle voci che troppo spesso rimangono sussurri, impegnandomi per la cultura e la scuola che sono un fondamentale perno per il cambiamento.

Caterina Misiti

Abito in Ticinese dal 1979, quando mi sono trasferita da Vigevano per gli studi universitari in Storia dell’Arte. Lavoro da oltre 30 anni come photoeditor e curatrice di progetti fotogra­fici e culturali. Vivo sul Parco Baravalle con mio ­figlio Francesco e la cagnolina Ciubecca. Qui ho coltivato amicizie importanti con persone che considero parte della mia famiglia allargata. Sono Presidente dell’associazione Bei Navigli. L’impegno per la rigenerazione urbana e la politica sono da sempre la mia passione.

Stefania Vedovato

Mi chiamo Stefania Vedovato, ho 49 anni e sono nata e cresciuta a Milano nel Municipio 5. Mamma di due ragazze, sono laureata in ­Filosofia con Master in Comunicazione e Marketing. Interessata ai temi di scuola e formazione nel municipio, oltre che alla tutela della bellezza dei parchi Sud e Vettabbia.

Federico Bertero

Federico Bertero, 37 anni, papà e manager d’azienda, abito nel Municipio 5. Pragmatico, porto in dote le mie capacità gestionali e mi candido per migliorare la quotidianità delle persone lavorando su sicurezza stradale, servizi all’infanzia, verde pubblico ed inclusione sociale. Seguimi su: www.facebook.com/fedbertero

Giuseppe Concolato

Mi chiamo Giuseppe Concolato, 64 anni, neopensionato, 40 anni di esperienza lavorativa in Ferrovie dello Stato. Ho un fi­glio cooperante di una ONG in Siria. Laurea magistrale in Scienze del Lavoro, Maestro del Lavoro e Ambrogino d’Oro. Sono nato e cresciuto a Milano, da 22 anni nel quartiere Fatima.

Samuele Menasce

Da 6 anni sono coordinatore orti scuole del Municipio 5. Apolide 6 anni per Leggi Razziali. Pensionato Quadro Regione Lombardia. Sposato. Da 6 anni coordinatore orti scuole Municipio 5. Volontariato NONNI AMICI

Municipio 6

Laura Rudelli

Laura Rudelli, anni 51, mamma, avvocato, fiera cittadina di Milano e del Municipio 6. Da anni mi occupo di scuola come genitore con diversi ruoli. Credo fortemente nell’importanza dell’impegno individuale per il bene della comunità. Per questo mi candido per il Municipio 6, mettendo a disposizione capacità di ascolto, di mediazione ed organizzativa, empatia e tanta voglia di fare. I temi che mi stanno più a cuore: scuola e giovani; spazi di aggregazione per giovani e meno giovani; verde, sostenibilità e riqualificazione.  

Municipio 7

Clara Moro

Sono Clara Moro nata e cresciuta a Milano, da sempre residente in zona 7. Sono mamma di due bambini di 5 e 2 anni. Ho deciso di candidarmi per il consiglio di Municipio 7 perché vorrei mettere al centro le famiglie, i loro bambini e i servizi che frequentano dando maggior impulso al dialogo e al confronto tra famiglie e istituzioni, alla creazione di reti sul territorio che ricuciano le distanze e creino ponti tra le persone.

Niccolò Sterlicchio

Mi chiamo Niccolò Sterlicchio, ho 34 anni, vivo nel Municipio 7 da più di dieci anni e faccio l’avvocato penalista. Ho svolto per 4 anni l’attività di soccorritore in ambulanza presso la Croce Verde A.P.M., realtà storica meneghina presente in zona Porta Genova. Durante i miei anni di volontariato mi sono scontrato con la realtà di Milano e delle sue zone più difficili, incontrando persone in difficoltà, ma colme di dignità. 

Micaela Castiglioni

Mi chiamo Micaela Castiglioni e abito, fin da quando sono nata, in via Rubens. Sono pedagogista e docente all’Università di Milano-Bicocca dove insegno Educazione degli adulti e degli anziani. È la prima volta che mi candido come consigliera nel Municipio 7. La motivazione che mi spinge è forte perché sono convinta che si possa migliorare la qualità della vita di ognuno di noi nei diversi e differenti quartieri di questo Municipio.

Paolo Radice

Mi chiamo Paolo Radice, ho 54 anni, sono il responsabile del settore sportivo del Circolo Arci Olmi dal 1995. Faccio parte del direttivo di Arci Milano dal 2014 e ne sono stato vicepresidente dal 2017 al 2019. Ho organizzato diverse attività sportive e collaborato con associazioni di volontariato sia a livello municipale che comunale. Credo di poter dare un contributo grazie alla mia esperienza di aggregazione sociale in un quartiere periferico.

Municipio 8

Diego Lopane

Diego Lopane, 30 anni, nato e cresciuto in Zona 8 a Milano.  Sono un infermiere palliativista e un osteopata con specializzazione in osteopatia pediatrica. Mi sono sempre occupato dei bisogni delle persone, confrontandomi anche con contesti molto difficili. È da qui che nasce il desiderio di impegnarmi in politica, intesa proprio come un’attività per le persone e con le persone.  

Valentina Minotti

Mi chiamo Valentina Minotti, ho 39 anni, e un figlio di 4. Vivo da 10 anni a Milano, zona QT8/Lampugnano. Laureata in Relazioni Pubbliche e Pubblicità con Master in Marketing e Comunicazione Aziendale. Lavoro come Manager nel settore automobilistico, sono appassionata di sport e attiva nel volontariato in difesa degli animali. Sono promotrice di progetti di volontariato aziendale a sostegno di ospedali e scuole.

Adriano Ripari

Sposato, due figli grandi, abito da sempre nella Zona 8. Dopo molte esperienze in diverse società mi occupo, attualmente, di consulenza strategica per attività di marketing e comunicazione.  Sono stato dal 2011 al 2016, giunta Pisapia, Consigliere di Zona 8 e Presidente della relativa Commissione Commercio.

Municipio 9

Laura Plebani

Mi chiamo Laura Plebani, ho 36 anni e sono mamma di tre bambini. Nata e cresciuta in provincia, dopo la laurea in Linguaggi dei Media decido di entrare al Centro Sperimentale di Cinematograf­a di Roma dove mi diplomo in regia. Ho scelto di stabilirmi a Milano perché amo l’energia di questa città e il suo sguardo verso l’Europa. Qui ho messo su famiglia e porto avanti la mia attività tra la regia pubblicitaria, la formazione e lo sviluppo del mio primo documentario. Da sempre interessata alle tematiche della parità di genere, con la maternità ho vissuto sulla mia pelle le fatiche di conciliare famiglia, lavoro e dimensione personale. L’avvento della pandemia, con le difficoltà che ne sono conseguite, mi ha spronata a mettere in gioco la mia sensibilità e le mie idee per dare un contributo nel colmare il divario di genere, rivolgendo la mia attenzione in particolare ai servizi e alle iniziative che il mio Municipio può offrire alle donne e alle famiglie.